COPY: l'arte di scrivere

a volte scriviamo per chi non sa leggere

BLOCCO DELLO SCRITTORE 1/3

Cause del blocco dello scrittore

RIASSUNTO DEL VIDEO

presento le cause che possono portare al blocco dello scrittore...

foglio bianco! bisogna scrivere un articolo e non sappiamo da che parte iniziare? blocco dello scrittore!
Vediamo quali sono le cause del blocco dello scrittore: c'è chi scrive articoli di giornale, c'è chi scrive per internet ... allora prima causa del blocco dello scrittore è che magari è il primo scritto!
Sostanzialmente non siete ancora uno scrittore: non preoccupatevi, non avete il blocco dello scrittore!
Secondo motivo per cui si ha il blocco dello scrittore magari non avete semplicemente carta e penna oppure non avete sottomano un tablet un cellulare una tastiera del computer cioè non avete proprio il supporto per scrivere e quindi passa l'attimo e non avete scritto a tutti gli effetti!
Quindi è bene avere sempre un registratore vocale un foglio una penna cellulari: una delle cause e non avere la possibilità!
La terza causa per cui uno può avere il blocco dello scrittore è la stanchezza: sembrerà banale, ma la stanchezza genera un filtro, le idee non escono e la penna non scrive. Non abbiamo un flusso abbastanza continuo per cui se siete stanchi riposate!
La quarta causa per cui potete avere il blocco dello scrittore è il fatto di rimandare: semplicemente state per scrivere qualcosa e poi lo rimandate ad un'altra volta perché pensate di avere più tempo, perché adesso non è il momento esatto. Per qualsiasi motivo voi lo rimandiate, in quel momento non state scrivendo e il blocco magari poi si ripropone per altre sessioni perché poi la volta dopo rimandate di nuovo!
Il quinto motivo per cui sia blocco dello scrittore è il fatto di avere altri progetti prioritari: quindi si dà più importanza ad un altro progetto che alla scrittura e quindi la scrittura viene rallentata, viene frammentata, viene procrastinata come dicevamo prima. Sostanzialmente passano davanti altre cose. E collegato al quinto motivo quindi, al fatto di avere altri progetti davanti come priorità, c'è il sesto motivo che è "le distrazioni": perché magari mentre scriviamo il cellulare è acceso con la suoneria, c'è la radio accesa, c'è la tv, c'è il gatto che ci salta sulla scrivania, c'è qualcuno che suona alla porta. Quindi magari non siamo nella condizione per poter scrivere in tranquillità e queste continue distrazioni ci interrompono a tal punto che abbandoniamo la scrittura e magari dobbiamo riprendere, ma ci sono di nuovo delle distrazioni.
Isolare magari l'ambiente poi vedremo anche delle tecniche per scrivere quando come e dove però in generale il fatto di avere delle distrazioni per quanto riguarda la scrittura e terribile... è deleterio!
Un altro motivo per cui si può avere il blocco dello scrittore sono gli obiettivi generali di quello che stiamo facendo, del progetto che stiamo portando avanti: è che non sono chiari quindi non essendo chiari gli obiettivi ci mettiamo a scrivere poco, male, addirittura non scriviamo, non sappiamo cosa scrivere. Quindi è bene focalizzare esattamente quello che dobbiamo raggiungere come obiettivo, magari prima il macro obiettivo per avere delle linee generali e scrivere più facilmente, più sciolti, dopodichè andare nel particolare. Ma questa è già una delle tecniche che vedremo poi nel secondo video.
Un altro motivo per cui ci viene il blocco dello scrittore è la ripetitività: il fatto di dover scrivere sempre le stesse cose o sempre gli stessi argomenti, o sempre nella stessa maniera, o sempre per la stessa persona. Cioè magari dobbiamo scrivere sempre per il nostro datore di lavoro, dobbiam scrivere sempre per la nostra testata giornalistica. E' ovvio che ad un certo punto questa ripetitività ci fa perdere un po' di enfasi un po' di passione quindi magari cambiare per un periodo tipo di scritto, motivo dello scritto e quindi poi si torna eventualmente sul progetto precedente.
Poi ci sono persone che hanno il blocco dello scrittore perché fanno pause troppo lunghe! Magari tra una scrittura e un'altra passano mesi e quindi hanno perso un po' la dimestichezza con lo scrivere quindi fare delle pause lunghissime può creare qualche problema e può anche sfociare in un blocco scrittore.
Poi al punto 10 ci sono due aspetti diciamo che li metto in uno stesso punto perché per alcune persone si tratta di avere poche idee e quindi proprio la mente non è fervida l'immaginazione la fantasia non riescono a produrre nulla oppure ci sono troppe idee: se ci sono troppe idee non si riesce a focalizzare la mente su nessuna e quindi nessuna viene sviluppata.
All'undicesimo posto del blocco dello scrittore c'è il perfezionismo: questa è una delle cause principali nel senso che ci si mette a scrivere e man mano che si scrive non si va mai avanti, si continua a ricontrollare, a rileggere, a perfezionare, a cercare sinonimi, ma non si va avanti nello sviluppo del progetto.
E poi ci sono gli ultimi tre punti che riassumo brevemente: innanzitutto c'è qualcuno che cerca di limitare qualcun altro. Se noi andiamo ad imitare un grande scrittore, un grande filosofo, un grande poeta... chiaramente non abbiamo le sue capacità, ma neanche le sue conoscenze, il suo stile di vita, la sua filosofia e quindi ad un certo punto ci areniamo. Questo è uno dei motivi per cui si ha il blocco dello scrittore.
Gli ultimi due sono molto legati: il primo è la vergogna e il secondo è la paura dell'insuccesso. La vergogna perché magari quello che scriviamo non ci sembra gradevole, non ci sembra all'altezza oppure molto introspettivo. Ci vergogniamo proprio di quello che stiamo scrivendo! E poi la paura del successo perché magari vogliamo pubblicare un libro, vogliamo scrivere un articolo di giornale, una poesia e abbiamo paura che non piacerà. Abbiamo paura che non verrà riconosciuto il nostro sforzo e quindi magari non si arriva alla fine di questo progetto. Ci vediamo nei prossimi due video per sviscerare alcune tecniche di base e alcune tecniche avanzate per superare il blocco dello scrittore.

BLOCCO DELLO SCRITTORE 2/3

tecniche di base per superare il blocco dello scrittore

RIASSUNTO DEL VIDEO

tecniche di base, semplici e immediate per superare il blocco dello scrittore

la prima tecnica di base per superare il blocco dello scrittore e avere con sé sempre qualcosa per scrivere sembra banale ma verrà a disposizione sempre un taccuino un cellulare significa poter scrivere immediatamente l'idea che ci è venuta in mente in quel momento possiamo prendere il nostro taccuino e prendere appunti secondo tecniche di base che serve per superare il blocco dello scrittore consiste nel fare brainstorming ti basterà prendere un foglio bianco fallo adesso se hai un foglio bianco sotto mano è una penna e inizia a scrivere alcune parole chiave del concetto che sta sviluppando avere sul foglio bianco alcune parole già scritte ti aiuterà a completare le frasi ea sviluppare concetti un'altra tecnica di base e disegnare delle mappe mentali con al centro il termine chiave di tutto il suo progetto e poi con delle linee creare delle altre e ramificazioni dove indicare tutti i vari concetti derivati questo ti permetterà di avere rispetto al tema principale cause effetti caratteristiche metodi inoltre la mappa mentale ti permette di andare in ordine ti permette di spuntare le cose già fatte e le cose non fatte è una sorta di mappa a tutti gli effetti che ti guida verso la risoluzione del problema una quarta tecnica di base per superare il blocco dello scrittore è molto semplice non pensare a scrivere già il testo il contenuto ea sviluppare tantissimo ma inizia dai titoli poi dai sottotitoli poi iniziare allungare le frasi dopodiché arriverai al concetto lo fai crescere piano piano questo progetto in modo che prende consistenza man mano che vai avanti un'altra tecnica di base molto semplice molto banale e cambiare supporto magari invece di scrivere carta e penna scrivi su un tablet sul cellulare magari servito a trascrivere sempre alla scrivania seduto col computer davanti invece prende carta e penna e ti metto in un'altra stanza ti metti in biblioteca ti metti semplicemente in un altro luogo poi c'è una tecnica semplicissima per superare il blocco dello scrittore che consiste nel prendere fogli già scritti perché il bianco un po inibisce quindi vedere questo foglio completamente vuoto probabilmente ti frena un po se invece prendi un foglio che hai già scritto magari con delle frasi magari una parte di progetto magari anche altri progetti ci aiuta a essere più sciolto e a continuare a di scrittura se il blocco dello scrittore permane da un po di tempo è possibile che tu quella faccia un po fatica sviscerarlo allora proprio cambiare argomento prova a cambiare anche tipo di scrittura magari prove scrivere una poesia un giorno magari provo a scrivere uno slogan pubblicitario e poi ritorni sul progetto che stavi sviluppando è possibile che avrai di nuovo un po di fantasia un'altra tecnica molto semplice consiste nel prendere un nostro vecchio scritto per esempio un vecchio libro o un vecchio articolo rileggendolo ci verrà voglia di correggerlo di completarlo magari di allungare la storia un'altra tecnica facilissima da applicare per superare il blocco dello scrittore consiste nel cambiare orario se sei abituato a scrivere sempre la mattina oppure vai biblioteca tutti i pomeriggi provo a cambiare orario prova ski e della sera vedrai che qua disperazione ti verrà queste erano delle tecniche di base per superare il blocco dello scrittore nel prossimo video vedremo delle tecniche un po più avanzate che permettono di essere veramente produttivi per non perdervi in uscita del prossimo video iscriviti al canale qua sotto se sei su youtube e così ti assicuri la notifica di quando uscirà il prossimo video ci vediamo tra pochi giorni e mi raccomando se avete altre tecniche di base da segnalare scrivetelo nei commenti

BLOCCO DELLO SCRITTORE 3/3

tecniche avanzate per superare il blocco dello scrittore

RIASSUNTO DEL VIDEO

tecniche avanzate, psicologiche e imbattibili per superare il blocco dello scrittore

ebbene eccoci all'ultimo appuntamento su il blocco dello scrittore se ancora non siete riusciti a scrivere nulla e questo blocco permane ancora da qualche tempo oggi vediamo delle tecniche avanzate sono tecniche non tanto pratiche non tanto manuali ma un po più psicologiche di solito queste tecniche funzionano e vi permettono di essere veramente produttivi andiamo dritti al sodo e vediamo qualche tecnica avanzata la prima tra tutte e fissarsi delle scadenze quindi immaginate di dover scrivere 20 parole al giorno che sembrano pochissime ma se uno si mette davanti a un foglio bianco e scrive tutti i giorni 20 parole alla fine del mese ha scritto 600 parole quindi un piccolo racconto un brano una spiegazione un documentario cioè qualunque progetto voi state sviluppando 600 parole non sono poche quindi se il vostro blocco dello scrittore è molto duro iniziare da 20 però il giorno può essere un primo step queste scadenze vanno rispettate perché se io ogni giorno scrivo 20 parole i miei risultati li ottengo un altro metodo interessante per fissarsi delle scadenze potrebbe essere usare un app ci sono delle api interessanti sviluppate al posto per gli scrittori che servono un po per organizzarsi il lavoro quindi capitoli trame indice sommario insomma per organizzare dal punto di vista strutturale il lavoro ma ci sono app che sono motivanti ci sono delle app che vi permettono di impostare delle scadenze temporali ma anche dei premi delle riconoscenze in modo che siede stimolati a produrre perché vi spetterà una ricompensa un altro fattore psicologico molto importante e non rileggere quello che avete scritto se vi ricordate nel primo video abbiamo parlato di perfezionismo che è una causa del blocco dello scrittore per la quale stiamo sempre a controllare ogni minimo dettaglio e quindi controlliamo la forma i tempi modi plurale singolare ma non andiamo avanti nella scrittura ecco quindi una delle tecniche avanzate per superare il blocco dello scrittore e non rileggere i propri iscritti per lo meno non subito noi iniziamo a scrivere scriviamo dieci venti trenta righe e poi torneremo su questo testo più avanti iniziamo andare avanti giorno per giorno a buttare giù testo poi torneremo a correggere i dettagli se vogliamo entrare anche nel tecnico della scrittura iniziare i capitoli con grandi aperture probabilmente ci svuota anche un po della motivazione perché abbiamo già detto tutto invece nei capitoli cerchiamo di arrivare al concetto alla morale all'obiettivo del nostro progetto un po con calma iniziamo a costruirlo pian piano e dopodiché si arriverà al progetto finale con la morale che a conclusione del capitolo altrimenti questo capitolo che inizia con la grande apertura perde di valore sia per il lettore che per noi che scriviamo poi c'è una tecnica molto interessante è quella di iniziare dalle parti più complicate se noi sviluppiamo le parti più complicate all'inizio tutto quello che verrà dopo ci vorrà un po più semplice scriverlo anche se ci passerà un po la voglia e l'enfasi o anche la fantasia saranno comunque parti più semplici ci conviene partire dalle parti complicate perché sbattiamo il grosso del lavoro no come si dice qui iniziamo da quelle che ci sembrano un po più rognose le scriviamo ci mettiamo da parte una bella fetta di lavoro e dopo di che andiamo a completare il nostro progetto poi c'è una tecnica molto interessante questa mi è capitata soprattutto in programmazione quindi nel mio lavoro specifico di sviluppatore web ma mi è capitato anche nello scrivere di andare a ritroso di partire dall'obiettivo e poi sviluppare tutto quello che serve per raggiungerlo stessa cosa nella scrittura se io parto dalla morale ok dall'insegnamento che voglio dare in questa scrittura e poi vado a sviluppare i capitoli che mi portano a questo potrebbe essere un'altra tecnica per raggiungere lo scopo quindi per riuscire a scrivere di nuovo quindi magari la morale ci viene da scheda più facilmente perché è il cappello di tutto il nostro progetto e poi andiamo a smembrarla e a costruirla bene se avete seguito fino qua avete visto alcune tecniche psicologiche di ricompensa di rilettura adesso vediamo in questa piccola parte bonus vediamo alcune tecniche che sono infallibili per esempio la prima semplicissima sto guidando e parlo ad alta voce del progetto che sto sviluppando cosa faccio mi registro e quando rientro a casa trascrivo semplicemente la registrazione è probabile che la scrittura proprio fisica non mi sia riuscita in questo periodo ma il fatto di parlare magari con nessuno anche solo con me stesso di lasciarmi mentre c'è anche un sottofondo musicale ma in ogni caso il fatto di discutere con qualcuno virtuale mi permette comunque di dire un sacco di cose arrivo a casa trascrivo la mia registrazione ed ecco che un testo bello e pronto da correggere poi vi do un'altra piccola pillola la piccola pillola potrebbe essere parlarne un amico del vostro progetto e farsi fare delle domande lui si occuperà di trascrivere le risposte e avrete già nel testo scritto poi per i più fantasiosi più creativi o quelli che hanno progetti anche figurati e interessante magari iniziare disegnando delle parti del nostro progetto c'è proprio creare delle icone creare degli schizzi dei disegnini delle mappe delle vignette qualunque cosa vi venga in mente il fatto di disegnare vi farà venire in mente delle emozioni dei racconti degli sviluppi della vostra storia quindi qualunque sia il vostro progetto provate a fare degli schizzi su un foglio di carta sicuramente saranno un bel input voglio chiudere con tre regali il primo è raccogliere materiale che non sia scritto quindi magari dei film delle canzoni dei podcast materiale che non sia scritto ma che vi stuzzica la fantasia questa è una tecnica semplicissima però e psicologica perché ascoltando un audio oppure guardando un film ci vengono in mente delle idee ok quindi raccogliete materiale a tema sull'argomento che state sviluppando poi vi do due pillole bonus che vi faranno scrivere sicuramente la prima e chiederò un amico di iniziare il testo per voi molto semplice magari lui inizia la frase voi dovete completarla sembra una stupidaggine ma insieme a lui per ridere e scherzare vi mettete a scrivere due frasi poi tre poi quattro il vostro testo che il piano viene giù quindi se avete una persona di fiducia con cui parlare di questo blocco dello scrittore sicuramente potrà darvi una mano se poi tutte queste tecniche non hanno funzionato le tecniche di base quelle più pratiche queste tecniche avanzate che abbiamo visto oggi un po più psicologiche ce n'è una la pillola bonus a chiusura di tutto questo gruppo di video che per forza vi renderà tutti vi consiste nel pagare uno scrittore che scriva per poi in bocca al lupo per il vostro blocco dello scrittore

CONTATTI

scrivi un messaggio e verrai ricontattato il prima possibile